• Home
  • News
  • Spid e Cie, prove di convivenza futura tra i due strumenti di identità digitale

Spid e Cie, prove di convivenza futura tra i due strumenti di identità digitale

  • di Giovanni Manca, ingegnere - Vice Presidente di ANORC

 Spid e Cie, prove di convivenza futura tra i due strumenti di identità digitale
Lunedì, 21 Gennaio 2019

Segnaliamo l'ultimo contributo a firma di Giovanni Manca, Vice Presidente di ANORC, sul tema della convivenza tra Spid e CIE.
L'ing. Manca sottolinea come la presenza di ben quattro strumenti di identificazione personale – Pin, Carta nazionale dei servizi, carta d’identità elettronica e Spid – lasci spazio all'insorgere di alcune criticità  per la gestione dell’identità personale in Italia.
L'analisi presentata sulle pagine di Agenda Digitale, punta ad evidenziare tutte le criticità, le possibili evoluzioni e i fattori a cui prestare attenzione.

L'articolo è consultabile nella sua versione integrale al presente link

Torna su

ANORC

ANORC Associazione Nazionale per Operatori e Responsabili della Conservazione Digitale
Sede Legale: via Mario Stampacchia 21 - 73100 Lecce - P.I: 04367590751 - C.F: 09747511005 - E-mail: segreteria@anorc.it
© copyright 2016 - Tutti i diritti riservati - Note legali - Mappa del sito