• Home
  • News
  • PA digitale, basta fare gli snob: bisogna ripartire dalle persone

PA digitale, basta fare gli snob: bisogna ripartire dalle persone

  • di Andrea Lisi, avvocato - Presidente di ANORC Professioni e Coordinatore Studio Legale Lisi

PA digitale, basta fare gli snob: bisogna ripartire dalle persone
Venerdì, 07 Giugno 2019

Il digitale non è ancora in grado di risolvere i problemi del cittadino digitale.

A parere dell’avv. Andrea Lisi la questione è riconducibile ad un problema basilare, ossia di approccio. Un approccio al digitale che nel nostro Paese risulta essere velatamente elitario e tendenzialmente tecnocentrico quando invece dovrebbe partire dal “basso”, ossia dalla semplificazione e razionalizzazione giuridica, normativa, manageriale, culturale e solo dopo tecnologica.

In questo nuovo intervento sulle pagine di Agenadadigitale.eu l’avv. Andrea Lisi concentra in pochi, semplici punti il cuore della vera opera di riforma che dovrebbe caratterizzare la trasformazione digitale della PA, riabilitando il ruolo del Piano Triennale quale strumento chiave di salvaguardia, forte delle considerazioni condivise in occasione del DIG.Eat 2019.

L’articolo è consultabile nella sua versione integrale al seguente link

Torna su

ANORC

ANORC Associazione Nazionale per Operatori e Responsabili della Conservazione Digitale
Sede Legale: via Mario Stampacchia 21 - 73100 Lecce - P.I: 04367590751 - C.F: 09747511005 - E-mail: segreteria@anorc.it
© copyright 2016 - Tutti i diritti riservati - Note legali - Mappa del sito