PA digitale al bivio nel 2019. Appunti per Governo e Parlamento dopo 10 anni di navigazione a vista

  • di Donato A. Limone, componente del Consiglio Direttivo ANORC e Presidente Comitato Scientifico ANORC Professioni

PA digitale al bivio nel 2019. Appunti per Governo e Parlamento dopo 10 anni di navigazione a vista
Lunedì, 07 Gennaio 2019

"Anno 2019: o si cambia oppure l’amministrazione pubblica ha perso definitivamente una grande occasione" - questa la premessa degli appunti di inzio anno, pubblicati dal prof. Limone sulle pagine di Key4Biz, per la sua rubrica PAdigitale.

Appunti che ripercoronno l'ultimo decennio di “cambiamento”, caratterizzato dall'inanellarsi di tentativi maldestri di avviare progetti volti alla semplificazione. Eppure nel 2019 la PA continua a navigare a vista, operando secondo modelli organizzativi datati e non sufficientemente adatti ad erogare servizi in modalità digitale di qualità.

Come procedere per passare da un’amministrazione analogica ad un’amministrazione nativamente digitale? Come formulare una nuova policy per la semplificazione amministrativa? Ancora, è ipotizzabile una riscrittura del CAD?

Il prof. Limone traccia un'analisi completa ed esausitiva, volta ad orientarci ad inizio di questo nuovo anno, rispondendo a dei quesiti cruciali.
L'articolo, nella sua versione integrale è consultabile al seguente link

Torna su

ANORC

ANORC Associazione Nazionale per Operatori e Responsabili della Conservazione Digitale
Sede Legale: via Mario Stampacchia 21 - 73100 Lecce - P.I: 04367590751 - C.F: 09747511005 - E-mail: segreteria@anorc.it
© copyright 2016 - Tutti i diritti riservati - Note legali - Mappa del sito