• Home
  • News
  • ANORC
  • La memoria fiscale diventa digitale: ecco i nodi aperti

La memoria fiscale diventa digitale: ecco i nodi aperti

  • di Andrea Lisi, avvocato - Presidente di ANORC Professioni, Carola Caputo, avvocato e dott.ssa Francesca Cafiero, archivista – Ufficio di Presidenza di ANORC Professioni

La memoria fiscale diventa digitale: ecco i nodi aperti
Giovedì, 15 Novembre 2018

Vi segnaliamo una nuova riflessione, su un argomento di grande attualità, che continua ad animare il dibattito tra gli esperti del settore: la centralizzazione obbligatoria dei processi, non solo di invio, ma anche di conservazione dei documenti fiscali inoltrati attraverso il Sistema di Interscambio.

L'avv. Andrea Lisi, Presidente di ANORC Professioni, insieme con l'avv. Carola Caputo, Professionista della Privacy di ANORC Professioni e alla dott.ssa Francesca Cafiero, archivista e Professionista della Digitalizzazione di ANORC Professioni intervengo sulle pagine di Agenda Digitale, per esprimere alcuni (legittimi) dubbi riguardo alla reale utilità di questa manovra e sulla palese pericolosità di questo processo, per la conservazione della memoria fiscale dei cittadini.

Potete consultare la versione ufficiale dell'articolo al seguente link

 

Torna su

ANORC

ANORC Associazione Nazionale per Operatori e Responsabili della Conservazione Digitale
Sede Legale: via Mario Stampacchia 21 - 73100 Lecce - P.I: 04367590751 - C.F: 09747511005 - E-mail: segreteria@anorc.it
© copyright 2016 - Tutti i diritti riservati - Note legali - Mappa del sito