• Home
  • News
  • eIDAS: la Spagna si connette al nodo italiano

eIDAS: la Spagna si connette al nodo italiano

  • di Redazione

eIDAS: la Spagna si connette al nodo italiano
Giovedì, 06 Giugno 2019

Per i cittadini italiani è da ora possibile collegarsi con le credenziali SPID ai servizi online delle pubbliche amministrazioni spagnole.

La Spagna è infatti il quinto Paese Europeo a connettersi al nodo eIDAS italiano, accrescendo quindi la rete di interoperabilità transfrontaliera prevista dal Regolamento europeo sui servizi fiduciari e i mezzi di identificazione elettronica degli Stati membri (Regolamento eIDAS).

Una rete, quella dei Paesi accessibili in via di interoperabilità, alla quale hanno già aderito il Belgio, la Grecia, la Svezia e l’Estonia e che presto conterà altre adesioni.

Il Regolamento eIDAS impone di fatto alle PPAA europee di rendere accessibili i propri servizi attraverso tutte le identità digitali degli Stati membri, fornendo una base normativa comune per interazioni elettroniche sicure fra cittadini, imprese e PA, incrementando la sicurezza e l’efficacia dei servizi elettronici e delle transazioni di e-business e commercio elettronico nell’Unione Europea.

Per approfondimenti vi invitiamo a consultare il comunicato di AgID, pubblicato sul portale ufficiale dell’Agenzia.

Torna su

ANORC

ANORC Associazione Nazionale per Operatori e Responsabili della Conservazione Digitale
Sede Legale: via Mario Stampacchia 21 - 73100 Lecce - P.I: 04367590751 - C.F: 09747511005 - E-mail: segreteria@anorc.it
© copyright 2016 - Tutti i diritti riservati - Note legali - Mappa del sito